X

Grazie! Il tuo messaggio è stato ricevuto!

Oops! Qualcosa è andato storto nel compilare la scheda.

la contrada di

minuta

Arte e storia

Minuta

E' la frazione che meglio conserva l’impronta del suo florido passato medievale. Sorge su di un promontorio sulla Valle del Dragone. Il cuore è costituito da una silenziosa piazzetta quadrata  e delimitata dalla Chiesa dell’Annunziata (XI sec.). Da qui si possono ammirare la basilica di S. Eustachio, Ravello, Pogerola e le gole di Atrani ed Amalfi. 

Ogni giorno la fontana in piazza offre ristoro ai muli che lungo le antiche gradinate fanno la spola tra Scala ed Amalfi.

La piazza di Minuta durante la pausa riprese.
La relazione tra il cinema e la Costiera Amalfitana è una amore di vecchia data.

LA basilica di Sant'eustachio

Il panorama tra mare e montagna che si gode al tramonto dai ruderi della basilica (sec. XIII). Ritenuta una delle più belle del sud Italia domina il Monte Aureo e l'abitato di Pontone.

arte e storia

La cripta della
Ss Annunziata

Affreschi bizantini e la
leggenda di San Nicola.

arte e storia

Le sei
contrade

Breve guida ai borghi
antichi del paese.